background
image1 image2 image3

Benvenuto in Urbevetus Bed & Breakfast

La nostra mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

phone: 3280619624 - 3388710386

Position : Centro Storico della Città di Orvieto

Situato nel Centro Storico di Orvieto, a soli 80 metri dalla medioevale Torre del Moro,  a 200 m dallo stupendo Duomo in cui viene custodita la reliquia del Miracolo del Corpus Domini di Bolsena e i meravigliosi affreschi del Signorelli, il B&B/affittacamere Urbevetus offre  ambienti completamente ristrutturati con pavimenti in cotto/ceramica e connessione Wi-Fi gratuita.

Tutte raffinate e climatizzate, le sistemazioni dispongono di  un bagno privato con doccia, asciugacapelli e set di cortesia.

Ogni mattina, presso l'apposito soggiorno,potrete gustare una colazione dolce e salata a buffet. Inoltre c'è la possibilità di usufruire di un garage per la propria auto.

Nel nostro B&B/affittacamere offriamo appartamenti che gli ospiti, in coppia  o in gruppi famigliari (max 4+1 bambino), possono utilizzare in modo esclusivo con  soggiorno ed ingresso indipendente, per un vero ed intimo relax.

Il bed & breakfast Urbevetus dista 200 metri dalla Piazza del Duomo  e 20 minuti d'auto dalle rive del Lago di Bolsena.

Dall’antico nome della Città di Orvieto, il B&B Urbevetus sorge nel cuore del Centro Storico della città,  in un palazzo medioevale risalente al 14° secolo, ristrutturato nel 2013, prospiciente al Corso principale,vicino ad un grande parcheggio, ma in una posizione tranquilla e priva di traffico

Nello storico quartiere Olmo, a poche decine di metri dalle più importanti attrattive della città quali il museo Emilio Greco, il Pozzo di S Patrizio, il Museo Faina con le sue preziose manifatture etrusche, nel ns B&B potrete respirare e di vivere un soggiorno suggestivo nello spirito dell’arte umbra  dalle origini al tardo medioevo.

Ricavato all’interno della torrefazione di una antica drogheria, ha mantenuto il nome delle stanze “delle Caramelle “ e “ del Caffè” in cui venivano riposti gli aromi che sono rimasti nei ricordi di generazioni di Orvietani.